Krupkin pensa di aver trovato in Italia, precisamente in Ossola, un luogo sicuro ove rifugiarsi.

Nel frattempo, il giovane nipote di un ruska, emigrato dall'Italia in U.S.A., diventerà Presidente della nazione americana.

Per un caso fortuito le strade del neo-Presidente e quelle dell'ex-agente sovietico torneranno ad incrociarsi.

 

 

Sito dell’editore: www.youcanprint.it