Il genere dei libri che scrivo, calandomi nei panni di un bravo sommelier, mi piace definirlo un cocktail diazione/giallo/spionaggio e thriller “conditi” con una spruzzatina di fantapolitica però, nonostante questo cocktail esplosivo, non manca qualche passaggio romantico o situazione buffa.  

I romanzi si possono paragonare a quelli di Ian Fleming (l'autore di 007) o di Tom Clancy (il "papà" di Jack Ryan dai cui libri è stato tratto il film La Grande Fuga dell'Ottobre Rosso) con la particolarità che loro hanno un solo protagonista mentre nei miei scritti i protagonisti sono tre e racconto varie vicende delle loro vite, vite che si intrecciano, collidono ecc.

Di tanto in tanto, quando il cattivo (Krupkin) è in fuga, di lui si perdono le tracce e narro episodi che riguardano la vita degli altri personaggi.

I libri toccano alcune vicende, più o meno note al grande pubblico, realmente accadute nella recente storia mondiale.

Naturalmente il tutto è romanzato inventando personaggi, motivazioni, cause ecc.

Ora, terminata quella che definisco "la collana" dedicata alle avventure della squadra degli Agenti della scorta del Presidente americano, inizierà una nuova serie di romanzi con nuovi personaggi, ambientazioni, storie.

Tutti i libri si possono reperire in rete sia in formato cartaceo sia, per chi lo gradisce, nel formato e-book.

Si possono acquistare direttamente tramite il sito delle società editrici (www.youcanprint.it e Mnamon) cercandoli con i titoli o lo pseudonimo dell'autore (The Hawk).